UOMINI DI POCA FEDE

La follia si è abbattuta su di noi. Nel giro di poche ore la situazione è letteralmente precipitata, la gente impazzita, il buon senso annientato. Nel mio comune hanno vietato il mercato settimanale ma possiamo comunque andare nei supermercati. Bar e locali chiusi dalle 18, ma non le tavole fredde dove andiamo in pausa pranzo. La logica? Nessuna.

Non entro nel merito del dibattito politico: vergognoso. Un gioco al massacro dove nessuno dice la verità. I giornali fanno a gara nel rendersi ridicoli, pochi minuti fa sono stati conteggiati nel computo dei decessi anche due ultra ottantenni già malati. Tralascio completamente le teorie più o meno cospirazioniste, non perchè non vadano prese in considerazione ma per il semplice fatto che ci allontanano dall’unico dato realmente rilevante di tutta questa vicenda: siamo un popolo di vigliacchi e psicotici. Mascherine e flaconi di amuchina venduti a centinaia di euro su Amazon. Ipermercati presi d’assalto. E non è ancora successo niente.

Dal mio punto di vista non è importante come si svilupperà la situazione, o come finirà questa storia. Personalmente credo sia tutta un’ esagerazione ma non ho nessuna competenza per escludere il peggio, per affermare tranquillamente che non esiste un rischio di pandemia. Magari stasera comincio a tossire e fra una settimana mia moglie sarà in lacrime ( almeno si spera.. ). Tutto questo non importa perchè il peggio è già accaduto.

Abbiamo dimostrato una squallida inadeguatezza. Siamo vili e attaccati compulsivamente alla vita. Siamo attanagliati da un paura invisibile trasmessa prevalentemente via whatsapp. Privi della più basilare Fede, la roccia a cui dovremmo appigliarci nei momenti di crisi. Questa terra ha visto catastrofi come la peste nera, l’ influenza Spagnola, le guerre mondiali. I nostri antenati hanno fronteggiato tali disastri con molta più dignità. Oggi invece ci chiudiamo in casa perchè pare sia morto un anziano di non si sa che cosa a centinaia di kilometri. Il terrore.

Nessuno che si renda conto di quali gravissime implicazioni hanno i decreti che stanno mettendo in quarantena migliaia di persone. Nessuno che rifletta sulle nefaste conseguenze di una sospensione immotivata delle libertà individuali. Si, immotivata. Perchè nel mio comune non ci sono casi segnalati ma comunque stasera non posso andare al cinema, al teatro, al bar, in piscina, in palestra, a una riunione politica e nemmeno a Messa. In pratica sto chiuso in casa a rincoglionirmi su Netflix. A comprare su Amazon. A postare cagate su Instagram.

In pratica stanno facendo le prove generali per il prossimo golpe invisibile: basterà inventare una qualsiasi emergenza pandemica per bloccare un intero Paese e far approvare qualunque tipo di decreto criminale. Per imporre il lavoro da casa. Per colpire aziende non allineate e favorire aziende amiche. Per ricattare i Vescovi. Una volta mi sarei incazzato. Stavo quasi per cascarci anche questa volta. Ma alla fine sapete cosa vi dico: hanno ragione loro. Hanno ragione loro perchè non meritiamo niente. Hanno ragione loro perchè siamo delle pecore impaurite. Facciano dunque quello che meglio credono: non mi importa più. Io ho la mia Fede, la mia Famiglia e la mia Comunità. Mai come in questo momento, sono le uniche certezze che ci possono salvare dalla follia.

Waldganger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: