FORSE LA LORENZIN NON È POI COSÌ MALE

La Norvegia impone un nuovo standard al concetto di trash e dispensa i pedofili dall'utilizzo di tor

Forse la Lorenzin non è poi così male. Forse non sono nemmeno poi così male i collaboratori del suo dicastero, vituperati – in certi casi anche a buon diritto – per una campagna di sensibilizzazione non proprio riuscitissima.

Non che in questa sede ci si voglia soffermare sugli errori che, a unanime giudizio, interessavano l’aspetto tecnico e non quello sostanziale (nessun sano di mente si sognerebbe mai di negare l’importanza sociale della riproduzione), però ci consola un po’ sapere che, nei civilissimi paesi scandinavi, c’è chi riesce a fare peggio.

È il caso della televisione norvegese NRK (l’emittente di Stato, NdR) che in un programma per bambini, in orario da bambini, se ne esce con una serie di servizi dedicati ai più piccini sulla sessualità e l’educazione alla stessa, nel tentativo di soppiantare più i costosi “corsi di formazione” cui anche nel Bel Paese abbiamo assistito dai banchi di scuola.

Ebbene, durante questi cortometraggi, la presentatrice Line Jansrud ci spiega i basilari concetti correlati alla pubertà, avvalendosi di un concetto di “discrezione” un po’ distante da quello nell’immaginario comune. Se infatti ghiandole, ormoni e altri concetti endocrinologici vengono risolti con simpatici disegnini, per quanto concerne i caratteri sessuali, questi sono ripresi, maneggiati, smanacciati e, talvolta, anche trastullati dalla presentatrice, che sovente lancia addosso alla telecamera un’apposita crema biancastra o biancheria femminile sporca.

Il tutto senza risparmiarci “istruzioni per l’uso” dei nostri gioielli di famiglia. Ma serve per fare i bambini, eh.

La Redazione

Nota: qui l’articolo di Libero che ne parla, qui tutti gli episodi (correte, amici pedofili). La Redazione, desidera inoltre scusarsi per eventuali errori sui contenuti dei video: qui nessuno sa il norvegese e non abbiamo trovato interpreti, però ci siamo aiutati con le figure.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: