Adesso le dice le cose porche, così magari vince…

Tutto quello che non volete sapere sulle amministrative romane

È iniziata la grande sfida per il comando del centrodestra che sfiderà Matteo Renzi: una sfida difficile, complicata e, soprattutto, pericolosa. A Roma, il gioco è davvero duro e, della “semifinale” per la leadership, il risultato è incerto e problematico.

Matteo Salvini

Qualcuno rimprovera a Matteo Salvini di avere dato prima l’appoggio a Bertolaso, per poi averlo colpito alle spalle. Certamente, all’inizio, LncS (Lega noi con Salvini) aveva dato il via libera al candidato di Silvio Berlusconi, ma poi, giustamente, con tutte le stupidate dette da Bertolaso – in antitesi con il pensiero leghista – il benservito è stato doveroso. Dove ripiegare? Su Meloni o Marchini? Matteo Salvini sa che a Roma, vincere è complicatissimo: non solo si dovrà arrivare al ballottaggio, ma la competizione sarà con una candidata data per vincente da quasi tutti i sondaggi. Appoggiare Marchini avrebbe creato un concorrente per la futura leadership nel centro destra. L’appoggio alla Meloni, invece, non comporta nessun tipo di problematica e, al contrario, contribuisce a fortificare l’asse per la creazione di un soggetto politico ispirato al modello del Front National francese.

Giorgia Meloni

Essere alla guida di un partito come FdI è già problematico per diversi motivi e correre come candidato sindaco a Roma, dopo essere stati al governo della città sostenendo Gianni Alemanno, rende la sfida ancora più complicata. Ma cosa poteva fare? Dopo la scelta di Matteo Salvini di abbandonare la candidatura di Bertolaso la possibile scelta era unica, Giorgia doveva candidarsi alla poltrona si sindaco di Roma, punto e basta. Non farlo avrebbe comportato una emarginazione di FdI.

Silvio Berlusconi

Il Silvione nazionale, alla fine, è colui che ha ancora molte carte da giocare. Dopo avere imposto un candidato inguardabile che faceva dichiarazioni assurde sui rom si è trovato a dovere fare una scelta: convalidare Salvini come candidato certo per le prossime politiche o creare un’alternativa? Perché è questa la “battaglia” a Roma. Da una parte Matteo Salvini voleva accreditarsi come unico candidato possibile del centrodestra perché colui che detta le condizioni, ma ha fallito e ha lasciato spazio di manovra a Silvione nazionale che con abile mossa ha creato l’alternativa al segretario federale leghista. Infatti, se il 6 giugno Giorgia sarà dietro a Marchini, saranno grossi problemi per Matteo Salvini: Marchini perderà quasi certamente al ballottaggio con la Raggi e potrebbe diventare il candidato premier di Silvio Berlusconi, mentre Storace verrà aiutato a costruire una destra a sostegno della nuova coalizione, che vedrà l’arrivo di parte di molti centristi, relegando il fronte identitario in una posizione marginale.

Francesco Storace

Era finito. Con quanto è successo a Roma è tornato e se Marchini batterà la Meloni potrà essere un punto di riferimento per il nuovo centrodestra: Potrà ritornare protagonista importante e determinante su diverse questioni a destra.

A ottobre/novembre referendum

Sopra abbiamo scritto di una semifinale in quanto tutto potrebbe essere rimesso in discussione in relazione al risultato del referendum costituzionale. La vittoria del no potrebbe nuovamente cambiare tutte le alleanze e ridisegnare le strategie.

Quanto è successo a Roma ha creato una frattura profonda tra Salvini e Silvione, molti ne sono felici e noi certamente non ci disperiamo, anzi abbiamo sempre prospettato questa situazione di Matteo Salvini a capo di un “fronte” identitario assieme a Giorgia Meloni e ai 40enni di FdI. Il vero problema è che non avevamo assolutamente preso in considerazione Marchini/Berlusconi/Storace (Tosi) possibili federatori di un diverso CDX. Qualche errore è stato fatto, come credere che Berlusconi avrebbe sostenuto certamente Giorgia Meloni, ma ora non si deve tornare indietro e, stando attenti, va costruito la nuova “casa” per tutti gli identitari, sovranisti, antieuro, patrioti, localisti… Avremo un centrodestra o un Destracentro?

Fabrizio Fratus

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: