OCCIDENTE: TRISTEZZA A PALATE

Terza tranche del

Andiamo avanti con la penultima porzione di brani scelti da Barbarico, ultimo libro di Giovanni Lindo Ferretti che a pagina 41 parla di divorzio e aborto, a pag. 58 di veganesimi e a pag. 98 di uforobot…

Divorzio e aborto

Ricordo il giorno dello spoglio nel referendum sul divorzio: vibravo di felicità per una vittoria che sommava nelle mie aspettative ogni positività e relegava ad un passato clamorosamente sconfitto un’indistinta tenebra in cui religione, reazione, tradizione, tramavano contro la possibile liberazione dell’uomo.
Il referendum sull’aborto che doveva sancire definitivamente l’avvento della nuova società dei diritti, pur nella soddisfazione politica, mi lasciò l’amaro in bocca. Nessuna vibrazione intima anzi un senso di pesantezza.
Ci son voluti anni, l’amaro s’è fatto acidità, s’è impossessato dello stomaco e l’ha perforato perché potessi guardarmi e guardare intorno me con occhi nuovi. Antichi.
Nessun programma politico, nessun ordinamento sociale per quanto in una scala che contempla il buono, l’accettabile, il pessimo, il malvagio, può avere ragione della tensione che anima l’uomo. La banalizzazione, lo sguardo sentimentale, la superficialità nell’affrontare gli accadimenti del vivere offrono facili soluzioni che presentano poi conti amari. Una società che fa dell’aborto un diritto civile sanitario è una società profondamente malata e c’è una vena di follia malefica nell’esibire la propria malattia come paradigma di salute pubblica.

Veganesimi

Le ideologie ambientali ed animaliste vanno ad occupare il posto che già fu delle ideologie politiche come a dire: fallito il progetto uomo nuovo avanti con il nuovo animale.
I piani quinquennali? Roba da dilettanti!
Si prospettano ere non secolucci brevi.
Diciamolo con semplicità: cosa serve al leone e all’agnello per pascere insieme se non una corretta legislazione e una rete di servizi a sostegno?

Uforobot

Cittadine, cittadini, uno sforzo ancora! La democrazia ? Una connessione web banda larga. I nativi digitali sono già tra noi, arriveranno gli uforobot, portano pace, progresso, abbondanza ed ogni giorno sarà festa, una eterna vacanza. Nel frattempo, per non stare con le mani in mano, abbiamo fatto della domenica un giorno lavorativo. Felicitazioni!

Giovanni Lindo Ferretti contrabbandato da Marco Pinti

Annunci

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Associazione Tatarella – Serve una legge per consentire al leone e all’agnello di pascere insieme
  2. Associazione Tatarella – Una società che fa dell’aborto un diritto civile sanitario è molto malata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: