Milano come 40 anni fa. L’Acqua e il Seveso.

Di Emanuele Torreggiani

Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno
Splendida pioggia d’autunn, amo le piogge. E di là dall’amore, l’amore. Così, guidando per le vie dilavate dagli scaracchi innaffiavo per l’ovunque marciapiedi e muraglie imporrite. Viaggiavo tra i quaranta ed i trenta, chilometri l’ora. Giusto in tabaccheria, solo lì mi reco. Alte ondate, simil tsunami di bassa pianura. Gli oranghi. Ah, gli oranghi con i loro culi rosei. Rosei. Fumo comunque le mie 50 gauoliseis die. L’amico G. P. dice, bontà sua, che potrei rientrare a 30. Fanculo, gli gridero’ nel corso della conversazione. Non c’è come Karajan, che orchestra un unico suono, bestie. Oranghi. Ad hora. Così, while the berliner philarmoniker, plays Bach conductor Herbert von Karajan, unsterblich, immortale, io, penultimo cronista di questa bassa terra, mi sono confusamente scocciato di spurgare il tombino avanti casa. Già, davanti casa mia, un tombino che spurgavo dalle merde insolenti. Svellavo la, come si dice, spianata di ghisa a caditoia, e la ripulivo dalla merda rappresa. Negli ultimi dieci anni l’ho fatto. O feci. Dio mio cosa è la lingua. Feci. Lo feci. Quest’anno no. No. Quest’anno no. No. Perché? Perche no. No. No è no. No vuol dire no. Mi sono rotto i coglioni. Sapete quella sacca, giù in avanti. No. E tanto basti. A chiunque. Mentre pioveva e l’acqua montava no. Fa niente. Così attraversi questa merdochea città quanto Milano. La Milano di Carlo Emilio Gadda, what else, quella delle mezze palme? Oranghidi. E comprarsi le sigarette mentre l’acqua monta. Monta l’acqua, e non è il montare. Ma monta. Oranghi. Basterebbe che ogni operaio comandato pulisse una caditoia al giorno. Fanculo. Una al giorno e per gli altri quattro e menarselo. L’un con l’altro. Oranghi da zoo. Incules, in veneto che è lingua dal tempo di Goldoni. Incules. Dopo la pioggia viene il sereno. Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno. Incules, inculatevi, traduco. Viviamo al tempo dell’ano. Inculatevi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: