IL TALEBANO VOTA IGOR IEZZI

Arrivano le elezioni e votare oltre che un diritto è anche un dovere. Cosa votare è un problema soprattutto per coloro come noi del Talebano che, fuori dagli schemi, ci battiamo per superare i luoghi comuni e la dicotomia destra/sinistra. Il dubbio sul con chi stare ci è nato qualche anno addietro quando, rendendoci conto che la DESTRA a cui facevamo riferimento non è rappresentativa del mondo da cui dice di appartenere, ci siamo messi a lavorare da soli. Senza padroni e punti di riferimento istituzionali.

Oggi, però, è ora di votare e abbiamo cercato di capire chi sostenere. Ovviamente abbiamo scartato da subito il mondo della sinistra, come potremmo dare il nostro voto a chi vuole una società lontana dalle tradizioni, che mette sullo stesso piano una coppia di omosex con una famiglia naturale, una sinistra ancora legata a vecchi schemi e modelli senza senso come l’antifascismo e comunismo, una sinistra lontana dalla verità storica e dalle esigenze sociali…

Ma allo stesso tempo che dire di un centro destra pieno di affaristi, di uomini senza dignità e onore che si vendono per pochi privilegi, arrivisti di tutti i generi in cerca di facile danaro, uomini senza spina dorsale che lottavano contro io dio danaro e oggi si sono prestati al malaffare. Di fronte a questa tremenda realtà abbiamo preso coscienza della situazione abbiamo allontanato da noi i luoghi comuni e decidendo di stare con il POPOLO.

Al Comune di Milano NOI votiamo IGOR IEZZI, segretario cittadino della Lega Nord. Iezzi non è uomo di DESTRA, non proviene dal nostro mondo, ma è persona di parola, persona del fare, persona che crede in ciò fa. Non si vende per danaro o per privilegi. Segue rispettoso la linea del suo partito e dice le cose come stanno. IGOR IEZZI è dunque per noi la persona da votare per migliorare la nostra città. Se non si vuole essere complici del malaffare e degli affaristi, se ci si vuole liberare dai luoghi comuni e guardare con lucidità la situazione attuale, la Lega e Iezzi sono un’opzione che tutti dovrebbero prendere in considerazione.

Garantito dal nostro Vincenzo SOFO, un diversamente padano per la città di Milano.

www.vincenzosofo.org

1 Commento su IL TALEBANO VOTA IGOR IEZZI

  1. Milano, 30 aprile 2011 – La Lega Nord cala il poker sul tavolo del toto-Giunta. «Vogliamo quattro assessorati», annuncia il segretario provinciale dei lumbard Igor Iezzi. In pole position ci sono il capogruppo in Comune Salvini, l’assessore Alessandro Morelli, lo stesso Iezzi e il presidente della Zona 2, Luca Lepore.
    E come è andata? IEZZI LEPORE MORELLI: 1500 voti in TRE: una figuraccia memorabile.
    La Lega conosce il territorio, loro sì che lo battono palmo a palmo…
    Queste comunali hanno dissolto tanti luoghi comuni.

    "Mi piace"

Rispondi a Renzo Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: