Albertini candidato sindaco di Milano per Futuro e Libertà

di Vincenzo Sofo

Alla fine di tutto il casino interno al Pdl, arriva l’indiscrezione-bomba: l’ex sindaco di Milano Gabriele Albertini potrebbe ricandidarsi per la poltrona che in tempi recenti fu sua alle prossime comunali, in quota Futuro e Libertà.
Un opzione ritenuta possibile dallo stesso assessore Landi di Chiavenna (vedi articolo su Affaritaliani.it), che dopo aver abbandonato il carro del Pdl per seguire Fini, si appresta a creare il gruppo finiano a Palazzo Marino, seguita dall’ex Alleanza Nazionale Barbara Ciabò.

Ecco dunque una svolta nell’analisi sull’incompressibile atteggiamento tenuto da Albertini negli ultimi mesi: voce critica interna al Pdl, che da una parte elogia e dall’altra no la Moratti, che da una parte dice di non essere interessato a incarichi e dall’altra non esclude di presentarsi, che da una parte tesse lodi alla Lega e dall’altra strizza l’occhio a Fini. Cose turche, anzi, democristiane.

Capito l’andazzo, il Pdl cerca di tenersi il più stretto possibile la Lega Nord, sempre più ago della bilancia della politica milanese e italiana: ecco dunque Podestà annunciare possibile la cessione del ruolo di vicesindaco ai padani. Sempre più prossima l’incoronazione di Matteo Salvini, che a furia di consensi prosegue la cavalcata – coadiuvato dall’assessore-rivelazione Morelli, verso la guida di Milano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: