COME ABBATTERE IL “DOGMA” EVOLUZIONISTA. UNA RECENSIONE

Le evidenze scientifiche, quante volte abbiamo sentito queste parole nell’ultimo periodo? Ma quali sono poi queste evidenze se sono le interpretazioni  a determinare le scelte. La scienza è divenuta campo di battaglia dove le idee e, soprattutto, le ideologie ne fanno da padrone. Tra i casi più sconcertanti dove la scienza è utilizzata per imporre un modello ideologico è quello sull’origine della specie. Da ormai 160 anni l’ipotesi  nata da Darwin sull’origine della vita e il suo sviluppo viene imposta come fatto accertato, va detto che di quanto scrisse il naturalista oggi resiste poco o nulla e la sua idea è stata completamente rivista e adattata alle scoperte più volte. Ma poco importa, l’interpretazione degli evoluzionisti serve a uno scopo ben preciso: imporre l’idea per cui la vita sia solo di carattere materialista, ma la realtà è un’altra e basta porre due domande e pretendere una risposta di tipo empirico sperimentale: come è nata la vita? Come si creano nuove informazioni per la trasformazione da una specie a un’altra? Queste due domande bloccano completamente ogni ragionamento verificabile di uno scienziato evoluzionista. L’evidenza scientifica crolla. Finisce nel nulla. Per constatare quanto appena descritto è uscito in libreria un nuovo testo agile, veloce e aggiornato presentato da Christian Peluffo dal titolo: “Einstein Non Credeva a Darwin. Il dogma infranto dell’evoluzionismo”.

Diversi capitoli veloci e comprensibili a tutti dimostrano come la visione evoluzionista sia una idea imposta più per ideologia che per verifica sperimentale, in realtà ancora oggi non sappiamo realmente nulla di come esista la vita. Non un libro creazionista in cui si confonde scienza con religione ma un testo divulgativo che smonta le ipotesi presentate come evidenze.  In un mondo in cui ci si schiera in base a poche informazioni la conoscenza e l’elaborazione di un pensiero diviene sempre meno presente nel genere umano, ma formarsi e comprendere per quanto è possibile la realtà dovrebbe essere un bisogno di tutte le persone ecco allora l’invito a leggere il testo di Christian Peluffo per poi farsi una idea reale di cosa sia la scienza, l’evoluzione della specie e la realtà su quanto vi viene presentato da molto scienziati.

Fabrizio Fratus

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: