IL TERRORISMO CHE VOTA MACRON E NON FA VOTARE LE PEN

Ecco perchè il Front National avrà molte difficoltà a battere al secondo turno Macron

Insomma: alla fine il terrorismo ha “votato” Macron. Perché il Sistema è raffinato più quanto lo pensiamo noi e mentre attraverso i media raccontava ai francesi che a causa degli ultimi attentati avrebbero votato Macron faceva una deliziosa operazione di terrorismo psicologico per far votare il candidato dell’establishment.

A svelarmi l’arcano è stato un operaio francese, proprio mentre ero sul treno per Parigi di rientro dal quartier generale elettorale del Front National a Henin-Beaumont. Henin-Beaumont è estrema provincia ed estrema periferia di Francia. Terra di minatori ed operai. Quest’operaio però il Front National non lo ha votato. Anche se del Front National, mi ha detto, condivide moltissime delle cose che dicono e anche se il Front National, da quanto amministra Henin-Beaumont, ha fatto molte cose buone per loro, gente di popolo dimenticata da tutto il resto della politica. Anche se Macron, dice, è la condanna per quelli come lui a restare tra i dimenticati della società imbellettata.

Questo operaio però, nonostante tutto, il Front National non lo ha votato. Perché anche se spesso è dalla parte del giusto, ha un problema: il Sistema dice e fa in modo che con il Front National aumenti la tensione. E un aumento di tensione in un Paese dove ogni due per tre c’è un attentato non è una buona cosa, soprattutto perché ormai in Francia ci sono troppi immigrati e figli di immigrati e quindi anche solo come confronto numerico sarebbe un bel casino. E di casini in Francia, tra disoccupazione e difficoltà quotidiane varie, ce ne sono già abbastanza. Il rischio che ce ne siano altri fa paura.

Al secondo turno questo operaio voterà Macron. Pur sapendo che è il male e pur sapendo che dall’altra parte la Le Pen propone molte cose che sarebbero il bene. Pur consapevole che il Sistema oggi ha creato un pacchetto diabolico per cui ti ricatta dicendoti che farà scattare il male se deciderai di scegliere il bene e dunque ti conviene scegliere il male per il tuo bene. Pur sperando che questo schema perverso si spezzi nei prossimi anni e immaginandosi che, est Marine per tutto quel che ho appena detto mai secondo lui diventerà Presidente, questo potrebbe invece accadere a Marion.

Perché comunque, dice lui, una cosa è certa: il Front National sta continuando a conquistare consenso e rima o poi anche i pregiudizi relativi al marchio “Le Pen” cadranno.

Vincenzo Sofo

(intervento per fascinazione.info)

Annunci

4 Trackbacks / Pingbacks

  1. INDICAZIONI POLITICHE CHE LA LEGA DEVE TRARRE DALLE ELEZIONI FRANCESI | VINCENZO SOFO
  2. INDICAZIONI POLITICHE CHE LA LEGA DEVE TRARRE DALLE ELEZIONI FRANCESI – IL TALEBANO: Come si fa una destra
  3. ITALIA IMPARA: NON FAR LA DESTRA PER PIACERE ALLA SINISTRA NON FUNZIONA – IL TALEBANO: Come si fa una destra
  4. ITALIA IMPARA: NON FAR LA DESTRA PER PIACERE ALLA SINISTRA NON FUNZIONA | VINCENZO SOFO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: