La vecchia volpe ha trovato il modo di battere Renzi: Salvini

O, meglio, finalmente se n'è reso conto

Si è tenuta ieri la cena tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi, l’incontro atteso è l’inizio di un percorso per trovare una soluzione per battere Matteo Renzialla prossima tornata elettorale.

La questione rilevante è la nuova legge elettorale (che dal 2016 sarà operativa) e, visti gli ultimi risultati elettorali il candidato che sfiderebbe Renzi sarebbe uno del movimento 5 Stelle. Silvio Berlusconi ha presentato diverse proposte tra cui quella di una lista in cui al Nord sarebbero i candidati della Lega come capilista e al Sud quelli di Forza Italia. La proposta di Berlusconi nasce dal risultato – sotto le aspettative – nelle regioni del Sud da parte della lista di appoggio del segretario della Lega.

Come sempre, Silvio Berlsuconi, ha mostrato dati curati dalla sua sondaggista Alessandra Ghisleri facendo notare che i due partiti assieme sarebbero a confrontarsi al ballottaggio con il PD, con buone possibilità di battere il premier in carica. Il vero problema del centrodestra, infatti, è quello di recuperare i voti che in quest’ultimo anno si sono persi nel “disimpegno elettorale” da parte di tutti quegli elettori disillusi dalla democrazia e dai suoi riti. Salvini, dal canto suo non ha preso nessuna decisione, poiché vi sono diverse questioni da affrontare tra cui la sua candidatura a sindaco di Milano.

Anche in questo caso, la partita, oggi, è a favore del centro-destra – si ricordi che Pisapia non ha vinto grazie a un aumento di voti a suo sostegno, ma per il solo motivo che la  Moratti era poco gradita ai milanesi –. Pisapia venne eletto sindaco con meno voti di Ferrante, candidato alle comunali del 2006 contro la Moratti, che vinse senza problema alcuno. Ecco allora che si comprende come a Milano non solo la vittoria è possibile, ma è anche molto probabile. Matteo Salvini, però, de da un lato aspira a fare il sindaco della sua città, dall’altro non nasconde la tentazione di sfidare Renzi e come potrebbe divenire sindaco per poi abbandonare la sua città per Palazzo Chigi?

La questione, allora, ha tentato di risolverla il Silvio Nazionale, proponendo Roberto Maroni (più moderato e vicino a esponenti di centro) come candidato Presidente e a Salvini invece ha offerto il suo pieno appoggio per la sua candidatura a sindaco. La trattativa è aperta e ha diversi risvolti: se fosse Maroni il candidato premier, allora vi sarebbe anche il tentativo di un’alleanza con NCD, cosa che Salvini assolutamente non vuole.

Le strategie sono iniziate e i prossimi appuntamenti tra i due “capi” serviranno a comprendere al meglio come procedere per soddisfare sia i legittimi traguardi da conquistare per entrambi come anche il tentativo di vincere a Milano come alle politiche. La disponibilità del “capitano” è tanta ma ovviamente deve essere tutto in relazione a un successo della Lega Nord. Più passa il tempo e più il PD perde voti e Matteo Renzi diviene più debole: ecco allora il perché si deve trovare quanto prima la quadra, arrivare alle politiche compatti e organizzati sarà certamente il primo passo per una vittoria.

Nel mentre, invece, Matteo Salvini dovrà decidere quale strada vorrà percorrere, sindaco di Milano o presidente del consiglio?

Fabrizio Fratus

Annunci

2 Commenti su La vecchia volpe ha trovato il modo di battere Renzi: Salvini

  1. Sicuramente Salvini aspira alla presidenza del consiglio e fa bene,sarebbe carino se magari lo stesso Berlusconi si candidasse a sindaco della sua città per lasciare così alle politiche il timone a Salvini ed alla Meloni insieme ad un volto nuovo di Forza Italia,magari donna,per il sud.

    Mi piace

  2. ben detto. per fare il sindaco basta far lavorare gli altri. e silvio sarebbe capace e avrebbe molto da dare alla sua città. ma riguardo alcentrodestra mi sembra che berlusconi abbia fatto molti danni , in primis alla lega , fingendo di assecondarla ma in pratica …e poi deve liberasi da personaggi ridicoli come la brambilla. e riguardo ad alfano mi auguro che non rientri mai più nel centrodestra

    Mi piace

1 Trackback / Pingback

  1. La vecchia volpe ha trovato il modo di battere Renzi: Salvini | aggregator

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: