Censurato il convegno sull’omofobia. Ma Il Talebano non s’arrende

Alla fine, il convegno previsto per domani (9 marzo) non si farà. Ci è stato censurato. E’ la democrazia, bellezze. Ma è anche la miglior conferma circa la bontà di quanto abbiamo sempre detto: dietro un’apparente azione di solidarietà verso una apparentemente discriminata categoria di persone, si nasconde un progetto ben più ampio e ben più pericoloso. Gli omosessuali sono un inconsapevole strumento del sistema per raggiungere il vero obiettivo, l’abbattimento dell’istituzione familiare, l’ultimo baluardo che resiste alla deriva individualista. Caduta questa, sarà strada spianata per il nuovo modello di essere umano: l’uomo che non deve vivere mai, ma solo consumare. Consumare, consumare, consumare.

Che cosa colleghi questi aspetti a primo occhio così distanti, lo abbiamo già spiegato più volte e altrettante continueremo a farlo. Nonostante le intimidazioni, i boicottaggi e la censura delle istituzioni. Proprio perchè al potere fa paura, noi lo facciamo con ancor più gusto. E di certo non ce ne staremo sul divano a rammaricarci. Ci troverete in giro per Milano, non preoccupatevi.

Andate in guerra.

Il Talebano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: