I MIRACOLI DI GESÚ? SONO ANCHE NEL CORANO

Parlando ai nostri fratelli musulmani, partiamo da ciò che ci accomuna e non da quello che ci divide

Gesù è amato anche dai Musulmani, e i Musulmani lo amano proprio come amano e rispettano tutti gli altri profeti, alla stessa maniera, senza discriminazioni. Difatti, Gesù è menzionato nel Corano più frequentemente di Maometto, ed è citato 25 volte con il suo nome Arabo “Isa”. Egli è anche chiamato “il figlio di Maria”, “la parola di Dio”, “Spirito di Dio”,” il Messia” e “Messaggero di Dio”.

I Musulmani credono che Gesù sia un profeta benedetto, a cui Dio ha concesso una vita miracolosa e onorata. Dio lo ha descritto come “eminente in questo mondo e nell’Altro, uno dei più vicini” (Corano, 3:45), e Dio ha rivelato che Gesù sarebbe stato ricompensato nell’Aldilà. Secondo il Corano, Gesù è conosciuto per i suoi eccellenti valori morali, e per il suo inaudito carattere, che è stato capace di catturare da subito l’attenzione delle persone. Egli viene descritto come un uomo estremamente devoto e coraggioso, che possiede una solida fiducia in Dio (Corano, 6:83-87).

La vita di Gesù è stata piena di miracoli, che hanno iniziato a manifestarsi ancora prima che egli nascesse, e dei quali molte persone sono state testimoni, riportati nella Bibbia. Nel Corano, a Maria è stata data la lieta notizia della nascita di Gesù, e del fatto che egli sarebbe stato inviato come messaggero per il popolo di Israele. La conversazione di Maria con Dio continua in tal modo riguardo alla miracolosa nascita del figlio:

[Maria:] ‘ Mio Signore! Come potrei avere un bambino se mai un uomo mi ha toccata?’ Disse: ‘È così che Allah crea ciò che vuole. Quando decide una cosa dice solo “Sii”, ed essa è’ (Corano, 3:89).

Dio ha supportato i Suoi profeti prescelti con i miracoli affinchè potessero essere protetti dalle trame malvagie dei miscredenti e degli ipocriti ed anche perché potessero comunicare la fede di Dio alle persone. Con i miracoli che gli sono stati concessi da Dio, Gesù è stato capace di guarire i malati e i disabili, di curare i lebbrosi, di portare la vista a coloro che erano ciechi dalla nascita, e perfino di resuscitare i morti. Come ci insegna la Bibbia, egli ha sempre detto alle persone da lui guarite, le quali rimanevano naturalmente molto impressionate: “La tua fede ti ha salvato”.

Alcuni dei miracoli compiuti da Gesù col permesso di Dio, a cui si fa riferimento sia nel Corano che nella Bibbia, sono:

La Resurrezione dei Morti

Sia i Cristiani che i Musulmani, in linea con i loro Libri Sacri, credono che Gesù abbia riportato in vita i morti.

E, detto questo, gridò a gran voce: “Lazzaro, vieni fuori!” Il morto uscì, con i piedi e le mani avvolti in bende, e il volto coperto da un sudario. Gesù disse loro : “Scioglietelo e lasciatelo andare” (Giovanni, 11:43-44).

E quando Allah dirà: “O Gesù figlio di Maria, ricorda la Mia grazia su di te e su tua madre..e col Mio permesso risuscitasti il morto.. (Corano, 5:110).

Guarigioni Miracolose

Sia la Bibbia che il Corano contengono passaggi in cui Gesù guarisce il cieco e il lebbroso.

Giunsero a Betsàida, dove gli condussero un cieco pregandolo di toccarlo.. Allora gli impose di nuovo le mani sugli occhi ed egli ci vide chiaramente e fu sanato e vedeva a distanza ogni cosa (Marco, 8:22-25).

E per volontà di Allah, guarisco il cieco nato e il lebbroso, e resuscito il morto. E vi informo di quel che mangiate e di quel che accumulate nelle vostre case. Certamente in ciò vi è un segno se siete credenti! (Corano, 3:49).

Un uccello prende vita dalla creta

Questo miracolo è menzionato solo nel Corano:

E [ne farà un] messaggero per i figli di Israele [che dirà loro]: “In verità vi reco un segno da parte del vostro Signore. Plasmo per voi un simulacro di uccello nella creta e poi vi soffio sopra e, con il permesso di Allah, diventa un uccello. E vi informo di quel che mangiate e di quel che accumulate nelle vostre case. Certamente in ciò vi è un segno se siete credenti!” (Corano, 3:49).

Dal Corano e dalla Bibbia possiamo capire che la creazione di Gesù è stata essa stessa miracolosa, e i miracoli si sono manifestati nel corso di tutta la sua esistenza. Dunque, la seconda venuta di Gesù, che sia i Musulmani che i Cristiani aspettano con impazienza, sarà anch’essa un evento miracoloso e metafisico che avrà un bellissimo impatto sul mondo intero.

Il miracolo della seconda Venuta

Molti studiosi del passato così come molti ricercatori della nostra epoca hanno espresso le loro preziose opinioni sulla seconda venuta di Gesù e hanno informato la gente sulle condizioni che egli dovrà affrontare. Per esempio, in The Messianic Legacy possiamo leggere:

Come ai tempi di Gesù, noi viviamo, evidentemente, nell’ombra di un imminente evento apocalittico. Siamo ostaggi indifesi di una realtà che non possiamo più controllare completamente.. E al di sotto dell’angoscia generale, dell’esasperante senso di impotenza, della disillusione nei confronti di politici inetti o irresponsabili, c’è un profondo desiderio di un autentico leader spirituale… che possa capire, assumersi la responsabilità  e – certamente senza violare le consolidate libertà democratiche – assumere il ruolo di guida, attribuendo di nuovo un significato alle nostre vite che sono diventate sempre più vuote.

Inoltre, in Atti 1:11 troviamo le prove del suo ritorno:

Questo Gesù, che è stato tra di voi assunto fino al cielo, tornerà un giorno allo stesso modo in cui l’avete visto andare in cielo.

Il Corano dà la lieta notizia della sua seconda venuta come indicato di seguito:

Porrò quelli che ti seguono al di sopra degli infedeli, fino al Giorno della Resurrezione. Ritornerete tutti verso di Me e Io giudicherò le vostre discordie (Corano, 3:55).

In questo versetto, Dio fa riferimento al fatto che un gruppo di veri seguaci di Gesù dominerà gli infedeli fino al Giorno della Resurrezione. Gesù non ha avuto molti seguaci durante il suo mandato sulla Terra. Pertanto, non possiamo dire che i primi Cristiani abbiano dominato gli infedeli nel senso indicato da questo versetto. Ciò sarà possibile con la seconda venuta di Gesù, che sarà una grande benedizione per tutta l’umanità.

La gente del mondo di oggi vedrà per la prima volta nella vita un profeta, e avrà l’incredibile esperienza di essere testimone della sua ammirevole e superiore personalità e saggezza. In più, i fedeli – siano essi Cristiani o Musulmani – hanno il dovere di prepararsi per la sua venuta con gioia, emozione ed entusiasmo. I credenti dovrebbero riflettere sul significato degli eventi che accadono nel mondo ed essere consapevoli dei segnali della Fine dei Tempi affinchè possano aprire la strada all’ospite più importante che potranno mai aspettarsi di vedere.

Harun Yahya

Annunci

1 Commento su I MIRACOLI DI GESÚ? SONO ANCHE NEL CORANO

  1. grazie mille signor Harun Yahya

    Mi piace

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. The Miracles of Jesus in the Bible and the Koran | Harun Yahya Impact
  2. İncilde ve Kuranda Hz. İsanın mucizeleri | Dünyadan Yankılar

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: