Ultime notizie

ALFANO vs BERSANI?

I partiti politici hanno un presidente, un segretario, un direttivo, un’assemblea e altri organismi che vengono nominati o eletti durante i congressi che rappresentano il momento partecipativo più alto da parte di un iscritto alla vita della sua organizzazione.

 

Come tutti sappiamo Forza Italia, il partito di plastica, non ha mai avuto un congresso vero e proprio e oggi la stessa cosa si sta verificando con il PdL. Dopo tanti annunci si scopre che i congressi non sono in agenda. Formigoni, infatti, ha dichiarato che i congressi si devono fare assolutamente e si devono fare prima di Natale. Il presidente della regione Lombardia vuole imporre la sua presenza con i numeri e se tutto va bene proporsi poi come candidato alla guida del paese.

Tutto è in movimento, così diceva un noto filosofo presocratico. Ma mentre tutto sembra scorrere in realtà nulla mai cambia e così, al contrario, senza congressi, il predestinato a gareggiare alle prossime elezioni politiche per la coalizione di centro destra c’è già. Ed è stato imposto dal Silvio.

Nella primavera del 2013 al più tardi, se non cambia qualcosa, a contendersi la poltrona di Premier avremo  due “cavalli di razza”, due veri uomini che danno fiducia al paese:

Angelino Alfano contro Pier Luigi Bersani.

Poi ci chiediamo perché il nostro sistema è in caduta libera.

Un lato positivo c’è come sempre; Crozza, Cortellesi, Luttazi etc. non saranno disoccupati e noi potremo sorridere anche a causa della politica… e il sorriso è fondamentale.

Fabrizio Fratus

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: